Skip to main content
  • La malga lunga

    La malga lunga

Dedicato alle memorie, ai racconti, le lettere e altre testimonianze dei partigiani italiani. La Malga Lunga (oggi rifugio della Resistenza bergamasca, ma roccaforte partigiana durante la Seconda guerra mondiale, nella conca del Farno, tra la val Cavallina, la val Borlezza e la val Gandino) si insedia una squadra della 53^ Brigata Garibaldi. Questa assunse il nome “13 Martiri di Lovere” in onore dei tredici partigiani fucilati nell’omonima cittadina bergamasca il 22 dicembre 1943. Il 17 novembre 1944 la Malga viene attaccata di sorpresa da ingenti forze fasciste della Legione Tagliamento, aggiungendo un’altra terribile pagina alla storia della Resistenza. Questo luogo rivive attraverso gli attori che danno voce ad alcuni testi interpretando partigiani della 53^ Brigata Garibaldi realmente esistiti ma ripensati in modo tale da accogliere nei personaggi le voci e le esperienze delle migliaia di altri uomini e donne coinvolte nella Resistenza.

  • Durata: 45 minuti circa
  • Destinatari: Adulti
  • Argomento: Memoria e partigiani
  • Produzione: TAE Teatro
  • Anno di produzione: 2021
  • Con: Stefano Rozzoni, Stefano Ulivieri, Nicola Iannaccio, Elisabetta Rota, Francesca Gatti, Samanta Acquaviva
  • Regia: Lele Gaballo
  • Drammaturgia: Stefano Rozzoni
  • Testi: Stefano Rozzoni
  • Costumi: TAE Teatro
  • Scenografia: TAE Teatro
  • Disegno luci: TAE Teatro
  • Audio e musica: TAE Teatro
  • Fotografie: TAE Teatro
La malga lunga